Mer, 28 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Lavoro, i salari crescono in Giappone al tasso più forte dal 2018

Il rialzo dell’1,9% su base annua a livello nominale si conferma ancora inferiore rispetto al maggio del 2019 che, non essendo condizionato dal fattore pandemia Covid-19, risulta un metro di paragone più affidabile

Giungono “buone” notizie sul fronte lavoro in Giappone. Nel mese di maggio i salari dei dipendenti sono saliti dell’1,9% su base annua a livello nominale e del 2% su base reale. Il rialzo dell’1,9% è il più forte dal giugno del 2018, ma si conferma ancora inferiore rispetto al maggio del 2019 che, non essendo condizionato dal fattore pandemia Covid-19, risulta un metro di paragone più affidabile.

Gli straordinari hanno visto un balzo notevole: sono volati su base annua del 20,7% anche se il paragone con lo stesso periodo del 2020 non è molto attendibile visto che nel pieno della pandemia non c’era molto lavoro.

I salari di base sono saliti per il quinto mese consecutivo, in crescita dello 0,8% rispetto al mese precedente.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/FRANCK ROBICHON

Ti potrebbe interessare anche:

NFT, all’asta una domanda di lavoro di Steve Jobs
È stata inviata per candidarsi per una posizione sconosciuta nel 1973 Gli …
Bonus mamma domani, si può fare richiesta fino a dicembre
Va richiesto all'inizio dell'ottavo mese di gravidanza o al momento della nascita …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: