Ven, 06 Agosto
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Partenza positiva per Piazza Affari e le Borse europee

Fari puntati sulle previsioni economiche estive della Commissione

Avvio tonico per le Borse europee. Nei primi minuti di contrattazione il Dax avanza dello 0,65%, il Cac40 sale dello 0,44% e il Ftse 100 segna un +0,65%.

Anche Piazza Affari è positiva con l’indice Ftse Mib che mostra dopo poco l’avvio un progresso dello 0,8% in area 25.425 punti. Tra i titoli del paniere principale, si distingue Buzzi Unicem che corre in testa al listino con un +3,7% a quota 22,68 euro. La seguono, ma a distanza, Stellantis, Poste Italiane e Interpump con rialzi intorno all’1,4%. Sul fronte opposto, invece, scivolano sul fondo del paniere Telecom Italia, che prosegue i ribassi di ieri, e DiaSorin, che invece prende fiato all’indomani dei rialzi. I due titoli cedono rispettivamente un -0,2% e un -0,5%.

Dopo la chiusura di ieri sotto la parità contrastata ma tendenzialmente negativa per gli indici di Wall Street, anche le borse asiatiche seguono il trend: Shanghai guadagna lo 0,39%, ma Hong Kong perde lo 0,94% e Tokyo l’1,16%. E per oggi i Futures degli indici americani indicano un andamento analogo: solo il Nasdaq (+0,07%) è in moderato terreno positivo, mentre Dow Jones (-0,07%) ed S&P 500 (-0,05%) sono previsti entrambi in perdita contenuta.

Per quanto riguarda il petrolio i due listini di riferimento mostrano segnali di ripresa dopo il fallimento dell’Opec+ (guarda qui), col Wti che scambia intorno ai 73,60 dollari al barile e il Brent a 74,70.

Oro in lieve flessione, ma ancora sopra il limite di 1.800 dollari l’oncia, mentre il bitcoin risale e si avvicina di nuovo a quota 35.000. Euro in rafforzamento sul biglietto verde al cross di 1,1825. In assenza di nuove emissioni da parte del Mef, lo spread Btp-Bund riparte da 101 punti base. Sul fronte dei titoli di Stato, intanto, da segnalare il rally del T-Bond, che scambia a un tasso dell’1,361%, per la prima volta da settimane sotto l’1,4%.

Pochi gli spunti macro di oggi: si attendono le vendite al dettaglio in Italia e le nuove stime economiche della Commissione europea.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Green pass, via libera del Cdm. Obbligatorio per i trasporti tra Regioni dal 1 settembre
Esentati dal certificato verde i clienti degli alberghi che vogliono usufruire dei …
Bonus affitti, ecco fino a quando si può richiedere
L'agevolazione è limitata ai Comuni ad alta tensione abitativa Il bonus affitti …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: