Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Fisco, quello che c’è da sapere sulle scadenze dopo le ferie

Le novità sulla tassazione

A livello fiscale, la tregua per le partite Iva potrebbe estendersi fino a dopo l’estate. È quanto prevede il decreto Sostegni bis, in attesa della conversione in legge. Gli interessati sono i soggetti che applicano gli ISA o che sono in regime forfettario.

Si tratta, in particolare, di quattro milioni di partite Iva, che potrebbero veder spostare la data ultima dal 10 al 15 di settembre. La tregua fiscale complessiva per le partite Iva sarebbe così di 50 giorni prima del versamento del saldo 2020 e dell’acconto 2021 di Irpef, Ires, cedolare secca e Irap.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Gioielli in oro, cresce la domanda mondiale: +52% nel primo trimestre 2021
Volano le esportazioni italiane con una crescita del 18,4% in valore e …
Eni e Telepass: insieme per una mobilità sostenibile ed efficiente
L'accordo prevede l’attivazione dei Telepass Point presso le Eni Live Station convenzionate …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: