Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Gkn, licenziate 422 persone via mail

Orlando: “inaccettabile”

La multinazionale inglese Gkn driveline ha chiuso il proprio stabilimento di Campi Bisenzio a Firenze e ha aperto la procedura di licenziamento collettivo per tutti i propri 422 dipendenti, annunciando la decisione tramite email.

A seguire i lavoratori si sono riuniti dentro la fabbrica per un’assemblea permanente. Gkn ha spiegato che il motivo del licenziamento è la continua decrescita dei prezzi di circa il 3% ogni anno, che provoca in Italia un totale disequilibrio tra costo di produzione e valore di vendita. L’azienda ha spiegato inoltre che le forte pressione sui prezzi dei nuovi prodotti si traduce nella necessità di «operare riduzioni fino a circa il 10% da una generazione di prodotto all’altra».

Dura la reazione del ministro del Lavoro Orlando: «ho sentito il sindaco di Campi Bisenzio e i miei uffici hanno contattato i sindacati, il Mise si sta muovendo per verificare le condizioni in cui è avvenuto l’episodio, ma si tratta di modalità che non possono essere accettate e su cui bisogna trovare tutti gli elementi per scongiurarle – ha detto – non ho mai nascosto le mie preoccupazioni davanti allo sblocco dei licenziamenti questa mi sembra però una questione che ha delle caratteristiche specifiche. Ci troviamo di fronte a un caso particolare».

«Oltre ai licenziamenti di tutti i dipendenti della Gkn, 335 operai, 67 impiegati, 16 quadri e quattro dirigenti, ci sono i lavoratori della Easy Group srl, della Host food srl, aziende coinvolte nell’attività industriale e nei servizi, si arriva così a circa 500 persone private del salario e del posto di lavoro – hanno spiegato i sindacati, criticando duramente l’avviso di licenziamento via email: – una modalità comunicativa in perfetta sintonia con il contenuto della lettera, inviata alle Rsu e ai sindacati, che stronca l’utilizzo di qualsiasi ammortizzatore sociale, perché secondo l’azienda per tutelare il budget non c’è altro modo che buttare in mezzo alla strada dipendenti diretti e indiretti».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari, la Lombardia è la Regione con più aziende quotate su Aim Italia
In totale sono 58, il 39% del totale, per un giro d'affari …
Rcs, Miccichè si dimette dal CdA
L'uscita è dettata da motivi personali ma avviene a ridosso del consiglio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: