Mer, 27 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, è polemica per i dipinti del figlio di Biden

Messi all’asta per mezzo milione di dollari

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden torna a far discutere a causa del figlio Hunter. Le polemiche esplose intorno al ragazzo riguardano i suoi quadri e il contratto siglato con una galleria di New York dove verranno esposti e venduti. I prezzi per i dipinti del ragazzo vanno da 75 mila a 500 milioni di dollari.

I media legati alla destra americana si sono scatenati per ridicolizzare il talento di Hunter, mettendo a confronto il prezzo dei dipinti del figlio di Biden con quelli di Picasso e Renoir.

L’obiettivo della Casa Bianca dietro contratto e prezzi è di fare in modo di evitare che i dipinti cadano nelle mani di persone o enti con l’intenzione di influenzare l’esecutivo Biden o ottenere favori come lobbisti o Governi stranieri. La portavoce della Casa Bianca ha dichiarato che il figlio di Biden, come chiunque altro, ha il diritto di intraprendere una carriera artistica.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Nokia cavalca l’onda della nostalgia e rilancia il 6310
A 20 anni dal debutto tornano il lettore Mp3 e Snake. L'azienda: …
Bonus terme, si parte: dopo la prenotazione 60 giorni per usufruirne
L'elenco delle strutture valide sul sito di Invitalia e del ministero Il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: