Ven, 30 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, è polemica per i dipinti del figlio di Biden

Messi all’asta per mezzo milione di dollari

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden torna a far discutere a causa del figlio Hunter. Le polemiche esplose intorno al ragazzo riguardano i suoi quadri e il contratto siglato con una galleria di New York dove verranno esposti e venduti. I prezzi per i dipinti del ragazzo vanno da 75 mila a 500 milioni di dollari.

I media legati alla destra americana si sono scatenati per ridicolizzare il talento di Hunter, mettendo a confronto il prezzo dei dipinti del figlio di Biden con quelli di Picasso e Renoir.

L’obiettivo della Casa Bianca dietro contratto e prezzi è di fare in modo di evitare che i dipinti cadano nelle mani di persone o enti con l’intenzione di influenzare l’esecutivo Biden o ottenere favori come lobbisti o Governi stranieri. La portavoce della Casa Bianca ha dichiarato che il figlio di Biden, come chiunque altro, ha il diritto di intraprendere una carriera artistica.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Deloitte, il calcio europeo ha perso quattro miliardi di ricavi
La più colpita è la Serie A Il 2020 è stato un …
Ferrari, venduta all’asta la più costosa di sempre
È un rarissimo esemplare di F40 blu dell'89 L'influencer britannico Sam Moores, …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: