Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Usa, peggio delle attese la fiducia dei costruttori

Il calo è dovuto ai prezzi elevati dei materiali e alla carenza delle forniture

E’ in continuo peggioramento la fiducia dei costruttori Usa. A luglio il dato si è attestato a 80 punti rispetto agli 81 punti del mese precedente e contro un aumento fino a 82 punti stimato dal consensus.

L’indicatore è stato elaborato dalla National Association of Home Builders (NAHB) e rappresenta un quadro sintetico delle aspettative di vendita dei costruttori nel presente e nell’arco dei prossimi 6mesi: ebbene, una lettura inferiore a 50 mostra una prevalenza di giudizi negativi, mentre un livello superiore indica maggiore ottimismo. «I costruttori continuano a fare i conti con i prezzi elevati dei materiali da costruzione e la carenza di forniture», ha affermato il presidente della NAHB, Chuck Fowke.

Per quanto riguarda le singole componenti dell’indice, quello sulle vendite attuali è sceso a 86 punti, quello relativo alle vendite dei prossimi sei mesi è calato a 81 punti, mentre quello rappresentativo del traffico dei possibili acquirenti è diminuito a 65 punti.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fmi, l’Italia cresce più della Germania: in rialzo le stime sul Pil
+4,9% nel 2021 e +4,2% nel 2022 ma attenzione alle varianti del …
Risparmio gestito, la raccolta ammonta a 47 mld nel primo semestre 2021
Il patrimonio gestito sfonda il muro dei 2.500 miliardi. A trainare i …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: