Gio, 21 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Wall Street apre in calo. Si teme per la variante Delta

In affanno i i titoli da reopening, quelli dei settori oil ed energetici

La paura del Covid affossa Wall Street che apre in calo. Il Dow Jones perde pochi minuti dopo l’inizio della sessione fino a -502 punti, o -1,5%, riportando il tonfo giornaliero più forte; lo S&P 500 e il Nasdaq Composite cedono l’1,2%.

Negli Stati Uniti, i contagi sono tornati a salire questo mese, a causa del diffondersi della variante Delta tra i non vaccinati. Stando ai dati del CDC nei 7 giorni terminati venerdì scorso gli Usa hanno fatto fronte a una media di quasi 30.000 nuovi casi al giorno, in deciso rialzo rispetto alla media di 11.000 nuovi casi al giorno del mese scorso.

Cedono così a Wall Street soprattutto i titoli da reopening, ovvero quelli che hanno beneficiato della riapertura delle economie come le azioni delle compagnie aeree: United Airlines perde quasi il 4%, in perdita di oltre il 3% e del 4% circa Delta e American Airlines.

Tra i titoli peggiori, anche quelli del settore oil ed energetici, come ConocoPhillips ed Exxon Mobil, in flessione del 3% circa dopo la decisione dell’Opec+ di estendere i tagli (leggi qui).

Si apre un’ennesima settimana intensa di questa stagione degli utili trimestrali Usa, con nove componenti del Dow Jones che diffonderanno i loro bilanci, così come 76 società quotate sullo S&P 500. In calendario, tra i tanti, i bilanci di United Airlines e American Airlines, Snap e Twitter, CSX, Johnson & Johnson, Coca-Cola, Honeywell, IBM, Intel e Netflix.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/JUSTIN LANE

Ti potrebbe interessare anche:

Christie’s, all’asta uno dei 6 microscopi di Darwin
Verrà battuto il 15 dicembre, potrebbe raggiungere 415 mila euro Il prossimo …
Digital divide, più di quattro milioni di italiani senza connessione
Per il 74,4% è normale usare contemporaneamente più dispositivi Secondo la ricerca …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: