Gio, 21 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Unesco, Festival Sagre Asti candidato patrimonio umanità

È stato creato un comitato al Creative City Network

Asti ha candidato il suo Festival delle Sagre a patrimonio immateriale dell’umanità Unesco. Per questo è stato creato un comitato organizzativo nell’ambito del Creative City Network, di cui fanno parte il sindaco, Maurizio Rasero, l’assessore al Turismo e Unesco Loretta Bologna, la presidente Unpli Luisella Braghero, l’antropologo Piercarlo Grimaldi, il presidente della Fondazione CrASti Mario Sacco e Roberta Favrin, giornalista, Marco Valle e Roberto Cerrato, Land Management, e Giorgio Calabrese, Astiss.

Il festival delle Sagre è un grosso evento per Asti, perché ogni anno porta almeno 350 mila visitatori fissi grazie anche alla storica sfilata e a quello che è il più grande ristorante all’aperto.

Il progetto della candidatura durerà almeno due anni e dovrebbe veder la luce nel 2023, nel 50esimo anniversario del Festival.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Christie’s, all’asta uno dei 6 microscopi di Darwin
Verrà battuto il 15 dicembre, potrebbe raggiungere 415 mila euro Il prossimo …
Digital divide, più di quattro milioni di italiani senza connessione
Per il 74,4% è normale usare contemporaneamente più dispositivi Secondo la ricerca …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: