Mer, 27 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Gioielli, ricavi in crescita per Gismondi 1754: +55% nel secondo trimestre 2021

A trainare la crescita è stata la vendite nel canale wholesales, sia a livello europeo che negli USA

Trimestre da record per Gismondi 1754. Nel periodo aprile-giugno lo storico brand genovese, produttore di gioielli di alta gamma, ha visto ricavi in crescita del 55%, rispetto ai 1.616.447 euro dello stesso periodo del 2020. 

La crescita è stata spinta dalle vendite nel canale wholesales, sia a livello europeo che negli USA, con variazioni percentuali in tripla cifra: +442% in Europa (ricavi per 309.000 euro) e una forte ripresa negli Stati Uniti, dove le vendite sono ripartite appieno con ricavi pari a euro 268.000 euro.

Analizzando i ricavi per aree geografiche, al 30 giugno 2021 cresce percentualmente l’incidenza sul fatturato dell’area USA, che rappresenta il 25% dei ricavi, mentre stabile l’Italia che rappresenta il 25%. L’Europa, complessivamente vale circa il 54% del fatturato di Gismondi 1754, mentre iniziano a dare segnali l’area russa (3%) e l’Australia che vale circa il 2% del fatturato.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / MATTEO BAZZI

Ti potrebbe interessare anche: 

Nokia cavalca l’onda della nostalgia e rilancia il 6310
A 20 anni dal debutto tornano il lettore Mp3 e Snake. L'azienda: …
Bonus terme, si parte: dopo la prenotazione 60 giorni per usufruirne
L'elenco delle strutture valide sul sito di Invitalia e del ministero Il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: