Mer, 27 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Eurozona, il debito pubblico sfonda il tetto del 100% del Pil

E’ la prima volta che accade. Tra i Paesi più indebitati c’è anche l’Italia

Sale ai massimi livelli il debito pubblico dell’Eurozona. Alla fine del primo trimestre 2021, mentre erano ancora in atto misure tese a mitigare l’impatto della pandemia di Covid-19 sull’economia, il dato è salito al 100,5% del Pil, superando per la prima volta il tetto del 100%. Lo comunica l’Eurostat, sottolineando come alla fine del quarto trimestre 2020 si attestava al 97,8%.

I Paesi con il debito pubblico più elevato sono Grecia (209,3%), Italia (160%), Portogallo (137,2%), Cipro (125,7%), Spagna 125,2%), Belgio (118,6%) e Francia (118%).

I meno indebitati sono Estonia (18,5%), Bulgaria (25,1%) e Lussemburgo (28,1%).

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Nokia cavalca l’onda della nostalgia e rilancia il 6310
A 20 anni dal debutto tornano il lettore Mp3 e Snake. L'azienda: …
Bonus terme, si parte: dopo la prenotazione 60 giorni per usufruirne
L'elenco delle strutture valide sul sito di Invitalia e del ministero Il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: