Mar, 27 Luglio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Pnrr, Gentiloni assicura: “a breve accordi per le prime erogazioni ai singoli Paesi”

“Stiamo lavorando per dare continuità allo strumento Sure”

«Nei prossimo giorni firmerò gli accordi di finanziamento con i singoli Paesi, in base ai quali ci saranno le prime erogazione del 13%” dei fondi di Recovery sui piani nazionali di ripresa e resilienza». Ad annunciarlo è stato il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, intervenendo in videocollegamento al convegno del Cnel sul modello sociale europeo e sul passato semestre di presidenza dell’Unione del Portogallo.

Il commissario si è soffermato sulla condizione dei lavoratori, duramente colpiti dalla pandemia, ed ha assicurato che Sure, lo strumento comunitario messo in campo per finanziare la cassa integrazione nei Paesi europei, continuerà ad essere attivo. «Su Sure stiamo già lavorando, assieme al Commissario europeo per il lavoro e i diritti sociali, per dare continuità allo strumento, magari più concentrata sulle politiche attive del lavoro piuttosto che a quelle attuali di preservazione dei posti – ha aggiunto Gentiloni. – Abbiamo molte altre piste aperte, dal salario minimo, al lavoro che la Commissione sta facendo per i lavoratori della Gig economy, per dare stabilità dei diritti a questi lavoratori, per la parità di genere nel mondo del lavoro».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Fmi, l’Italia cresce più della Germania: in rialzo le stime sul Pil
+4,9% nel 2021 e +4,2% nel 2022 ma attenzione alle varianti del …
Risparmio gestito, la raccolta ammonta a 47 mld nel primo semestre 2021
Il patrimonio gestito sfonda il muro dei 2.500 miliardi. A trainare i …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: