Lun, 20 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Agroalimentare, in vendita le tipicità italiane nelle tabaccherie

Gli obiettivi sono aiutare i piccoli e medi produttori agricoli a trovare nuovi sbocchi di mercato e i tabaccai a compensare la crisi del fumo

Le tabaccherie si trasformano in posto gourmet dove poter gustare i prodotti tipici dell’agroalimentare italiano. Ebbene sì, da settembre si potranno acquistare oli toscani e pugliesi, bibite di agrumi calabresi, passando per le nocciole di Giffoni alla pasta di Gragnano Igp.

E questo grazie a Tipicità in Tabaccheria, l’iniziativa firmata da Agrocepi e Uit, federazioni dell’agroalimentare e dei tabaccai aderenti a Cepi (Confederazione europea piccole imprese), e realizzata in collaborazione con Soleo, azienda di commercializzazione e logistica alimentare e Ita-International tobacco agency.

Gli obiettivi del progetto, che partirà a settembre in 23 mila punti vendita, sono due: aiutare i piccoli e medi produttori agricoli a trovare nuovi sbocchi di mercato e sostenere i tabaccai a compensare la crisi del fumo. «È un’alleanza a favore del prodotto 100% italiano che sarà sotto il nostro marchio La Bella e Buona Italia con certificazione rilasciata dalla piattaforma blockchain Authentico – ha spiegato il presidente di Agrocepi, Corrado Martinangelo. – Non esiste nessuna concorrenza al negozio alimentare di prossimità o altro esercizio commerciale perché sarà una proposta di eccellenza medio-alta per un consumatore consapevole e gourmet».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Ti potrebbe interessare anche:

Bollette, i trucchi per risparmiare su luce e gas
Il decalogo per ridurre la spesa fino a 225 euro l'anno Il …
Green Pass, no all’obbligo in chiesa
La certificazione non serve per partecipare alla messa Nonostante l'approvazione del Green …

 
   

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: