Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Confindustria, il Pil rimbalza molto nel secondo trimestre, meno nel terzo e quarto

La ripresa è trainata dai consumi e dai servizi

Si assiste ad un rimbalzo forte del Pil nel secondo trimestre 2021, meno nel terzo e nel quarto. Questo è lo scenario che si va delineando per l’Italia a detta di Confindustria. Nel report Congiuntura flash di luglio si sottolinea come a giugno si è irrobustita la risalita, grazie all’accelerazione delle vaccinazioni e a meno restrizioni. «A luglio, però, l’aumento dei contagi in varie parti d’Europa pone nuovi rischi di raffreddamento dell’attività economica, specie nel turismo e in particolare da agosto, sia tramite il canale della fiducia che per eventuali nuove misure anti-Covid», sottolinea il Centro Studi di Confindustria.

A trainare la ripresa saranno consumi e servizi. «Mentre gli investimenti continuano la loro dinamica favorevole nei mesi primaverili, con ordini in aumento, il timone della ripresa italiana è nelle mani delle famiglie, la cui spesa è stimata finalmente in recupero, grazie a più mobilità e utilizzo del risparmio accumulato», argomenta il CSC.

Secondo l’indice ICC il recupero dei consumi a maggio-giugno è più accentuato per la parte relativa ai servizi,
grazie alla ripresa di viaggi e spese fuori casa. E le attese sono positive: gli ordini interni dei produttori di beni di consumo nel secondo trimestre sono saliti di 6 punti, la fiducia delle famiglie è oltre i livelli pre-crisi.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/GIUSEPPE LAMI

Ti potrebbe interessare anche:

Investimenti Usa, Invesco verso la fusione con l’unità di asset management di State Street
Le due entità hanno un forte posizione nel mercato degli Etf Invesco, …
Caro bollette, il governo francese corre ai ripari: 100 euro a quasi 6 milioni di famiglie
Il sostegno si aggiungerà all’assegno energia di cui usufruiscono già le famiglie …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: