Mar, 28 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Campari, è boom di vendite: +22% rispetto all’era pre-Covid

Le vendite nette ammontano a 1.000,8 milioni, con una variazione organica pari al +37,1% rispetto al primo semestre 2020 

Crescita corposa delle vendite per Campari che ha visto un +37,1% nel primo semestre 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020 e +22,3% rispetto al primo semestre 2019 in era pre-Covid. Nel dettaglio le vendite nette sono state pari a 1.000,8 milioni e l’aumento si è registrato in tutte le aree geografiche.

L’EBIT rettificato è pari a 223,2 milioni, (+88,7%), mentre l’utile netto del Gruppo ammonta a 156,8 milioni, in crescita del 101,9%.

Così Campari celebra in pompa magna i suoi 20 anni in Borsa: dalla quotazione la capitalizzazione di mercato è aumentata di 15 volte a €13 miliardi e con il rendimento totale annuo per gli azionisti del 16%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: MATTEO BAZZI / ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Danieli, l’utile vola oltre gli 80 milioni. In crescita del 57% il margine operativo netto
L'ebitda è salito del 33%, mentre il portafoglio ordini ha toccato i …
Partenza fiacca per le Borse europee
Pesano il rallentamento dell'economia cinese e il caso sospeso di Evergrande Avvio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: