Gio, 23 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Rai, il canone uscirà dalla bolletta elettrica?

Il Governo intende mantenere l’impegno preso con l’Ue sulla cancellazione degli “oneri impropri” dai costi dell’energia

Il canone Rai uscirà presto dalla bolletta elettrica. Il Governo Draghi intende mantenere l’impegno preso con l’Ue, nell’ambito del Recovery Plan, di cancellare gli “oneri impropri” dai costi dell’energia. La norma potrebbe addirittura essere inclusa nel disegno di legge sulla concorrenza che dovrebbe approdare in Consiglio dei ministri giovedì.

Ma non è affatto detto anche perché c’è ancora tempo: secondo l’accordo siglato con Bruxelles infatti l’approvazione in Cdm dovrà avvenire entro luglio 2021, ma per la sua adozione definitiva c’è tempo fino a dicembre 2022.

 La tassa per sostenere la tv pubblica, 9 euro al mese per 10 mesi, era stata introdotta nella bolletta elettrica nel 2015 dall’ex premier Matteo Renzi con la Legge di Stabilità.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/CLAUDIO ONORATI

Ti potrebbe interessare anche:

Fed, niente tapering ma solo per ora. Tassi fermi, confermato l’acquisto di titoli
Se i progressi continueranno come previsto, un rallentamento è nell’ordine delle cose …
Sotheby’s, valutato 30 milioni di dollari un dipinto di Frida Kahlo
Potrebbe diventare l'opera latinoamericana più preziosa nella storia delle vendite pubbliche Un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: