Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Superbonus, cosa cambia con la Cila unica

La nuova Cila sarà valida in tutta Italia

È in arrivo un modulo unico per la Comunicazione di inizio lavori per il Superbonus 110%, che sarà valido su tutto il territorio nazionale.

Il ministero ha fatto sapere che il Dipartimento della Funzione Pubblica sta lavorando le Regioni, l’ANCI e le amministrazioni interessate in modo da garantire la massima operatività e l’uniforme applicazione delle semplificazioni su tutto il territorio nazionale.

Nella CILA dovranno essere indicati gli estremi del permesso di costruire o del provvedimento che ha legittimato l’immobile, e tutte le misure di semplificazione, tutti gli interventi che rientrano nel Superbonus potranno essere realizzati con una semplice comunicazione al Comune, asseverata dal tecnico (CILA-Superbonus). Non sarà dunque più necessaria l’attestazione di stato legittimo, particolarmente complessa e onerosa. In questo modo si accelerano gli interventi di efficientamento energetico e antisismico e si eliminano le lunghe attese per accedere alla documentazione degli archivi edilizi dei Comuni che corrispondono a tre mesi in media per ogni immobile oggetto di verifica.

Rimangono esclusi gli interventi che prevedono la demolizione e la ricostruzione degli edifici.

L’arrivo della documentazione unica comporta un risparmio di spesa per adempimenti burocratici stimabile in 110 milioni di euro.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Record al femminile, Frida Khalo in asta a 30 milioni
L'ultima opera in asta da Sotheby's a New York L'ultimo autoritratto realizzato …
Smartphone usati, il mercato vale 1,4 miliardi di euro
La compravendita di seconda mano nel settore dell'elettronica genera un business da …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: