Mer, 29 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ita, il primo decollo “vale” 700 milioni

Il Mef ha approvato la prima iniezione di liquidità nelle casse di Ita che decollerà il 15 ottobre

700 milioni di euro. A tanto ammonta la prima iniezioni di liquidità nelle casse di Ita (Italia trasporto aereo) approvata dal Mef su proposta del Consiglio di amministrazione, quando mancano poco più di due mesi al decollo previsto per il prossimo 15 ottobre.

La liquidità apportata dal Mef sarà utilizzata per rilevare le attività di volo dalla vecchia Alitalia, consentire la vendita dei biglietti dal 15 agosto prossimo e mettere la newco in condizioni di avviare l’operatività. Il vettore tricolore cesserà le operazioni il 14 ottobre, alla vigilia del lancio di Ita, che partirà con una flotta di 52 aerei e circa tre mila dipendenti. «Con l’aumento appena deliberato, l’azionista pubblico conferma la solidità del progetto in un’ottica di investitore privato – ha detto il presidente di Ita, Alfredo Altavilla. – Il prossimo passo sarà l’avvio immediato della negoziazione con Alitalia in amministrazione straordinaria per l’acquisizione del perimetro Aviation, in attesa del bando di gara per la cessione del brand Alitalia che auspichiamo avvenga nei tempi più brevi possibili».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/TELENEWS

LEGGI ANCHE: Trasporto aereo, il settore rimane in calo anche se si intravede qualche spiraglio di luce

LEGGI ANCHE: Alitalia, aperta la procedura per una proroga di un anno di cigs per 7.086 dipendenti

Ti potrebbe interessare anche:

Innovazione, femminile singolare: il premio GammaDonna incorona le imprenditrici italiane più promettenti
Fisica particellare, gestione idrica e biotecnologia, ma anche produzione di pellami, di …
Raikkonnen, venduta all’asta la McLaren per quasi due milioni
Si è tenuta lo scorso 17 settembre All'asta di RM Sotheby's di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: