Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Istat: a giugno prezzi alla produzione in crescita a +1,4% m/m e +9,1% a/a

A luglio in calo la fiducia dei consumatori, sale quella delle imprese

Diverse notizie giungono dal fronte macro-economico italiano e della zona Euro. I prezzi alla produzione dell’industria italiana aumentano a giugno dell’1,4% su base mensile e del 9,1% su base annua. Lo rende noto l’Istat secondo cui sul mercato interno i prezzi crescono dell’1,7% rispetto a maggio e dell’11,0% su base annua. Al netto del comparto energetico, i prezzi registrano un aumento meno marcato sia a livello congiunturale (+1,0%) sia a livello tendenziale (+5,2%).

Sul mercato estero i prezzi aumentano su base mensile dello 0,9% e registrano un incremento su base annua del 4,4%.
Nel secondo trimestre 2021, rispetto al trimestre precedente, i prezzi alla produzione dell’industria crescono del 3,4%. La dinamica congiunturale è più sostenuta sul mercato interno (+3,7%) rispetto a quello estero (+2,2%).

Nella zona euro nel mese di luglio la fiducia dei consumatori resa nota dalla Commissione europea segna -4,4 punti, in calo rispetto al precedente -3,3 punti, in linea con le stime degli analisti. E’ pari a 14,6 punti invece la fiducia delle imprese, in aumento rispetto al precedente 12,8 punti, mentre la fiducia nell’economia è pari a 119 punti, in aumento rispetto al precedente 117,9 punti.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/MATTEO BAZZI

Ti potrebbe interessare anche:

Record al femminile, Frida Khalo in asta a 30 milioni
L'ultima opera in asta da Sotheby's a New York L'ultimo autoritratto realizzato …
Smartphone usati, il mercato vale 1,4 miliardi di euro
La compravendita di seconda mano nel settore dell'elettronica genera un business da …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: