Sab, 18 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Semestrale in crescita per Prysmian

Il gruppo ha alzato le previsioni per l’intero esercizio stimando un ebitda adjusted compreso tra 920-970 milioni euro

Risultati semestrali in rialzo per Prysmian, azienda italiana con sede a Milano, specializzata nella produzione di cavi per applicazioni nel settore dell’energia e delle telecomunicazioni e di fibre ottiche. 

L’utile netto mostra un significativo miglioramento a 162 milioni di euro, poco inferiore ai 166 milioni stimati dagli analisti ma in forte rialzo rispetto a 78 milioni del corrispondente periodo del 2020. I ricavi di gruppo sono ammontati a 6,034 miliardi, in crescita rispetto al consenso di 5,81 milioni ed evidenziando una variazione del +10,5%.

L’ebitda è aumentato a 444 milioni, poco superiore al consenso di 443 milioni mentre il risultato operativo balza a 278 milioni rispetto a 173 milioni del primo semestre 2020.

Il gruppo ha alzato le previsioni per l’intero 2021 rispetto a quelle annunciate a marzo. Prysmian stima ora un ebitda adjusted compreso fra 920 e 970 milioni di euro, mentre l’intervallo precedente era a 870-940 milioni. Rimane invariato l’obiettivo della generazione di cassa a circa 300 milioni.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/UFFICIO STAMPA PRYSMIAN

Ti potrebbe interessare anche:

Cgia, 176 mila imprese a rischio usura
Una impresa su tre di quelle in sofferenza segnalate come insolventi si …
Cgil, indice di disoccupazione sostanziale al 14,5%
I dati del 2020 si riferiscono a 3,9 milioni di persone L'indice …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: