Gio, 23 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Inflazione Usa, sale l’indice PCE core: +3,5% a giugno

Sempre a giugno le spese personali segnano +1%, i redditi +0,1%

Sale l’inflazione Usa. Nel mese di giugno il dato misurato dall’indice PCE core è salito su base annua del 3,5%, rispetto al 3,4% di maggio. La crescita è comunque inferiore al rialzo del 3,7% atteso. Si tratta dell’indice su cui la Federal Reserve si focalizza per monitorare il trend delle pressioni inflazionistiche.

Sempre a giugno crescono dell’1% le spese delle famiglie americane dopo il -0,1% del mese precedente (rivisto da +0%) e contro il +0,7% stimato dagli analisti. I redditi personali hanno registrato un incremento dello 0,1% rispetto al -2,2% precedente e al -0,3% del consensus. A dirlo è il Bureau of Economic Analysis degli Stati Uniti. «L’aumento del reddito personale a giugno riflette principalmente un aumento delle retribuzioni dei dipendenti – sottolinea. – Le prestazioni sociali del governo sono invece diminuite. All’interno dell’aumento delle retribuzioni, la crescita è stata principalmente nei salari e stipendi privati».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ASKANEWS

Ti potrebbe interessare anche:

Fed, niente tapering ma solo per ora. Tassi fermi, confermato l’acquisto di titoli
Se i progressi continueranno come previsto, un rallentamento è nell’ordine delle cose …
Sotheby’s, valutato 30 milioni di dollari un dipinto di Frida Kahlo
Potrebbe diventare l'opera latinoamericana più preziosa nella storia delle vendite pubbliche Un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: