Gio, 23 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Marchisio, da calciatore a imprenditore multimediale

La società si chiama Mate, tra i soci Giorgio Chiellini

L’ex calciatore Claudio Marchisio ha fondato tre anni fa l’agenzia di comunicazione Mate, nata dalla fusione tra Sportsuite e Mate Management. L’obiettivo della società è diventare un punto di riferimento nel mondo del marketing e della comunicazione sportiva e per farlo si compone di due filoni ben precisi: quello dedicato alla comunicazione corporate e quello per lo star system. Tra le stelle supportate da Mate ci sono per esempio Gianluigi Buffon e Danilo Gallinari.

Tra i soci di Mate spicca il nome di Giorgio Chiellini, il difensore della Juventus eroe degli Europei 2020. «La comunicazione digitale è essenziale – ha spiegato Marchisio – ma un atleta non riesce a fare tutto da solo, soprattutto perché ha tante pressioni mediatiche da dover gestire. Noi lo aiutiamo a gestire sia la comunicazione personale sia gli aspetti più legati alla sfera professionale. Questo consente di ricevere un supporto prezioso che oltretutto può accrescere l’appeal commerciale del talent».

Ma non solo: la carriera di uno sportivo è breve e i guadagni arrivano velocemente e in giovane età. «Non è semplice gestirli – ha rimarcato l’ex calciatore – per questo offriamo in primo luogo un percorso di educazione finanziaria che consenta anche ai più giovani di avere maggiore competenza e acquisire ulteriori elementi che li aiutino a valutare e compiere scelte in campo finanziario. In alcuni casi l’agenzia offre un servizio di consulenza mirato a valutare le migliori opportunità di investimento».

Mate non è l’unico fronte di investimento di Marchisio. Insieme alla moglie ha aperto una catena di ristoranti, Legami.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Gratta e vinci, dissequestrato il tagliando. Ora l’anziana può riscuotere la vincita
Adm ha autorizzato il concessionario Lotterie Nazionali Srl all'avvio delle procedure per …
Vaccini, arriva l’ok dalla Fda alla terza dose di Pfizer per gli over 65
Draghi: "l'Italia donerà 45 milioni dosi entro l'anno ai Paesi più poveri. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: