Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Unicef, arrivano cinque milioni da LuisaViaRoma

Raccolti durante un’asta a Capri

Grande opera di carità a Capri ieri sera, dove si è tenuta un’asta organizzata da LuisaViaRoma di Firenze in favore dell’Unicef, per fornire assistenza e protezione ai bambini più vulnerabili del mondo.

Sono stati battuti pezzi molto rinomati come l’auto da corsa Cooper Formula Junior del 1961 di Steve McQueen; opere di Andy Warhol, Alex Israel e Richard Orlinski; un taccuino con gli schizzi di Pablo Picasso e il pianoforte Yamaha con cui si è esibito John Legend.

L’evento si è svolto alla Certosa di San Giacomo. È la quarta edizione e hanno partecipato all’asta celebrità internazionali, filantropi e ospiti di fama mondiale. Ieri, per la prima volta si sono esibiti insieme Katy Perry e John Legend, protagonisti di un duetto live sulle note di Moon River. Prima di loro sul palco è salita Madame, giovane rivelazione della musica italiana. «Un anno fa, al Gala del 2020, eravamo nel bel mezzo della pandemia e il nostro obiettivo era proteggere tutti i bambini dagli effetti del Covid – ha detto Paolo Rozera, direttore generale Unicef Italia – abbiamo alle spalle un anno di duro lavoro per mantenere quella promessa, un anno che ha visto l’Unicef più impegnato che mai nell’affrontare l’emergenza attraverso il progetto Covax, che mira a distribuire 2 miliardi di dosi di vaccini nei paesi a basso e medio reddito».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Record al femminile, Frida Khalo in asta a 30 milioni
L'ultima opera in asta da Sotheby's a New York L'ultimo autoritratto realizzato …
Smartphone usati, il mercato vale 1,4 miliardi di euro
La compravendita di seconda mano nel settore dell'elettronica genera un business da …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: