Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Bce: la ripresa economica è stata avviata ma preoccupa la variante Delta

Si tronerà al livello pre-crisi nel primo trimestre del prossimo anno, ma c’è ancora molta strada da fare

La ripresa dell’economia dell’area dell’euro è stata avviata ma la pandemia continua a gettare un’ombra su di essa, soprattutto a causa della variante Delta che costituisce una fonte di crescente incertezza. E’ quanto si legge nel bollettino economico della Bce diffuso oggi secondo cui l’inflazione è aumentata, sebbene ci si attenda che questo rialzo sia prevalentemente di natura temporanea. «Le prospettive di inflazione nel medio periodo restano contenute – dice la nota – ma vista la situazione è necessario preservare condizioni di finanziamento favorevoli per tutti i settori economici durante il periodo della pandemia. Ciò è indispensabile affinché il recupero attuale si trasformi in un’espansione duratura e compensi l’impatto negativo della pandemia sull’inflazione. Pertanto il consiglio direttivo continua ad attendersi che in questo trimestre gli acquisti nel quadro del programma di acquisto per l’emergenza pandemica saranno condotti a un ritmo significativamente più elevato rispetto ai primi mesi dell’anno».

La Banca centrale europea prevede che l’attività economica torni al livello pre-crisi nel primo trimestre del prossimo anno, ma c’è ancora molta strada da fare prima che i danni economici causati dalla pandemia siano ripianati. Sul fronte lavoro si registrano ancora 3,3 milioni di occupati in meno rispetto al periodo antecedente la pandemia, soprattutto fra i più giovani e i lavoratori meno qualificati.

Ed in questo contesto i fondi europei avranno un ruolo fondamentale nel rilancio. «Restano essenziali politiche che forniscano un sostegno significativo – si legge nel documento. – Una politica di bilancio ambiziosa e coordinata dovrebbe continuare ad affiancare la politica monetaria nel rafforzare la fiducia e nel favorire la spesa. Al programma Next Generation EU inoltre è affidato un ruolo fondamentale, nella misura in cui dovrebbe contribuire a una ripresa più vigorosa e uniforme in tutta l’area dell’euro».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/RONALD WITTEK

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, l’economia sotto Angela Merkel
Ecco come si è mossa la Germania nei 16 anni di Governo …
Alitalia, paga solo 50% stipendi
Il resto arriva dopo gara marchio I commissari Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: