Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Calabria, 28mila euro a chi sposta la residenza

L’iniziativa di alcuni Comuni per ripopolare i borghi disabitati

Alcuni Comuni della Calabria hanno aderito a un’iniziativa che prevede di mettere a disposizione un bonus di 28 mila euro alle persone che sono disposte a trasferirsi.

Similmente a quanto accaduto con il progetto delle case in vendita a un euro, si tratta di un’iniziativa che nasce per favorire il ripopolamento di alcuni borghi ormai disabitati e la nascita di nuove realtà economiche e produttive.

I Comuni che hanno aderito sono 9: Aieta, Albidona, Civita, San Donato di Ninea, Bova, Samo, Sant’Agata del Bianco, Caccuri, Santa Severina.

Il progetto, intitolato Reddito di residenza attiva, funziona così: possono partecipare tutti i cittadini di età compresa tra i 18 e i 40 anni che vengono da un Comune con più di due mila abitanti oppure da un Paese straniero. I nuovi abitanti dei piccoli borghi dovranno trasferirsi nelle località designante con l’obiettivo di avviare o riavviare un’attività commerciale. Una volta ottenuta l’approvazione del bando si avranno a disposizione 90 giorni per andare a vivere nel nuovo comune.

I fondi verranno consegnati con un’entrata mensile tra gli 800 e i mille euro per circa due o tre anni, oppure tramite pagamento in un’unica trance a seconda degli accordi presi. I dettagli verranno comunque diffusi a breve con la pubblicazione del bando.

Regione Calabria ha già stanziato un budget di 700 mila euro.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, l’economia sotto Angela Merkel
Ecco come si è mossa la Germania nei 16 anni di Governo …
Alitalia, paga solo 50% stipendi
Il resto arriva dopo gara marchio I commissari Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: