Sab, 18 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Wall Street parte in rialzo. C’è attesa per i dati del lavoro Usa

Sono previsti per domani. Intanto calano meno delle attese le richieste di sussidi di disoccupazione. Preoccupa il deficit della bilancia commerciale a 75,7 miliardi

Partenza poco sopra la parità per Wall Street, in attesa delle nuove indicazioni sul mercato del lavoro americano, in uscita domani. Nei primi minuti di contrattazione l’indice Dow Jones sale dello 0,5%, l’S&P500 guadagna lo 0,3% e il Nasdaq più debole segna un +0,2%.

Intanto sono giunte le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione che disattendono di poco le stime degli analisti (guarda qui). Dal fronte macro-economico è aumentata a giugno anche il deficit della bilancia commerciale americana e sono diminuiti a luglio i licenziamenti (leggi qui).

Tra le trimestrali, fari puntati su quella di Moderna: la società produttrice di vaccini anti-Covid ha riportato nei tre mesi conclusi il 30 giugno un utile a 2,78 miliardi, invertendo la perdita di 117 milioni di dollari riportata nello stesso periodo dello scorso anno. L’utile per azione si è attestato invece a 6,46 dollari ad azione, sorprendendo positivamente gli analisti che avevano atteso il risultato a 4,96 dollari.

Il petrolio è ancora debole nei due listini di riferimento, col Wti poco sopra i 68 dollari al barile e il Brent a 70,50. Oro sempre in quota 1.815 dollari l’oncia, bitcoin debole sotto i 38.000 dollari. Euro forte sul biglietto verde a un cross di 1,1842. Spread Btp-Bund in ribasso a 102 punti base.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: Johannes EISELE / AFP

Ti potrebbe interessare anche:

Smart working, Orlando: “serve accordo quadro nazionale”
I tre capisaldi dovranno essere sicurezza nei luoghi di lavoro, sicurezza dei …
Cgia, 176 mila imprese a rischio usura
Una impresa su tre di quelle in sofferenza segnalate come insolventi si …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: