Lun, 20 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Boom per Piazza Affari, chiude la settimana a +1,30%

Bene l’Europa dopo i dati Usa

Piazza Affari chiude con le vele spiegate grazie agli ottimi dati pubblicati oggi, non ultimo quello sui dati lavoro Usa migliori delle attese (leggi qui). Il Ftse Mib è salito dell’1,3% a quota 26.00,28 punti: non saliva oltre la soglia dei 26 mila punti dall’ottobre del 2008. Medaglia d’argento per Parigi (+0,64%), seguita da Francoforte (+0,10%) e Londra (+0,03%).

Lo spread scende a 102 punti base.

Le migliori di giornata sono state le banche: Bper e Bpm sono salite rispettivamente del 10,65% e del 7,33%. Bene anche Unipol che va a +2,89%. Male invece per DiaSorin che ha chiuso in calo dell’1,67%, seguita da Amplifon e Nexi, rispettivamente in calo dell’1,11% e dello 0,81%.

Sale il dollaro: il cambio euro/dollaro perde lo 0,60% e scende sotto l’1,18 a 1,175. Il rafforzamento fa crollare del 2,45% l’oro, che torna a 1.764 dollari l’oncia. Intanto, il petrolio perde altro terreno: il Wti tratta a 68,41 dollari il barile (-0,98%) e il Brent scambia a 70,87 (-0,59%).

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Affitti, rimandata la scadenza per il bonus
C'è tempo fino al 6 ottobre per richiederlo Il termine per la …
Bonus idrico, ecco come farne richiesta
Previsto uno sconto fino a mille euro per sistemare bagni e cucine …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: