Lun, 27 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Il caldo fa bene ai titoli del beverage

L’analisi della banca di investimento newyorkese Citi

Più fa caldo e più salgono i titoli del beverage: a renderlo noto è un’analisi di Citi. «La consumazione di bibite è soggetta a un alto livello di stagionalità, e le variazioni climatiche influenzano volumi e ricavi» – spiega l’istituto bancario.

Nonostante in questo momento storico sia l’andamento della pandemia da Covid-19 a guidare il mercato, le temperature e le precipitazioni hanno un’influenza rilevante sul settore. Come spiegato da Citi e confermato dall’AD di Heineken, ad esempio, chi vuole investire nella birra dovrà sì aspettare le giornate estive ma evitare i periodi in cui fa troppo caldo: le temperature roventi portano i consumatori a preferire l’acqua mentre con il freddo la birra perde appeal; le piogge, poi, fanno diminuire l’affluenza nei bar.

Tra i titoli analizzati c’è Carlsberg, che a luglio ha sofferto delle alte temperature nei propri mercati di riferimento. Nell’Europa occidentale, ad eccezione di Francia, Svizzera e Portogallo, il termometro è salito di 1,7 gradi, mentre nell’est del Vecchio Continente le giornate sono state più calde di 3,6 gradi. Le precipitazioni, sebbene in aumento in Occidente, sono diminuite in Europa centrale e orientale. «Le alte temperature continueranno a supportare i volumi e le piogge potrebbero diminuire ancora in alcuni mercati» – ha aggiunto Citi. Bene anche Heineken che a luglio è stata supportata dall’innalzamento delle temperature di 0,4 gradi in Europa, mentre ABInBev ha risentito delle giornate più fredde in Usa, Brasile e Messico (-0,7 gradi).

La stessa influenza riguarda anche le bevande analcoliche. A luglio i titoli che più hanno giovato del clima sono stati Britvic e Royal Unibrew, che ha beneficiato soprattutto del caldo in Danimarca. Per Cch e Ccep, invece, le temperature sono rimaste invariate a quelle dell’analogo periodo 2020, anche se le piogge sono aumentate nei loro mercati di riferimento.

Prima di investire, dunque, sarebbe il caso di dare un’occhiata alle previsioni del meteo.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bollette, rincari di almeno il 20% nonostante l’intervento del Governo
Il Governo ha stanziato 2,5 miliardi per eliminare i costi relativi agli …
La casa più sottile di Londra è in vendita per circa un milione di euro
Si trova a West London ed è larga solo quattro metri È …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: