Ven, 24 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Weidmann: “Bce inasprisca politica monetaria se inflazione aumenta”

L’intervista del capo della banca centrale tedesca

Jens Weidmann, presidente della Bundesbank, avverte: la Banca centrale europea (Bce) non sarà in grado di proteggere i Governi da costi di finanziamento più elevati se l’inflazione aumenta.

«La Bce non è chiamata a prendersi cura della sicurezza della solvibilità degli Stati – ha detto il capo della banca centrale tedesca a Welt Am Sonntag. – Sarà importante guardare anche ai rischi di un’inflazione troppo alta e non solo a quelli di un’inflazione troppo bassa».

di: Alessia MALCAUS

FOTO: EPA/RONALD WITTEK

Ti potrebbe interessare anche:

Turchia, a sorpresa la banca centrale taglia i tassi
L'istituto centrale ha abbassato il tasso di interesse di riferimento al 18%. …
Giappone, il Pmi manifatturiero è al minimo in 8 mesi ma ancora in fase espansiva
L'inflazione core non è più negativa, il trend è pari a zero …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: