Dom, 19 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Europa in rosso, pesano le minute Fed

I verbali del Fomc tirano giù i listini

Mattinata in rosso per le Borse europee, che sulla scia del tonfo di ieri a Wall Street dopo le minute della Fed, aprono tra le vendite. L’indice inglese Ftse 100 è in calo dell’1,88%, il Dax di Francoforte cede l’1,34%, il Cac40 di Parigi l’1,87%. Piazza Affari non è da meno con il Ftse Mib che cede l’1,6% a 25.931 punti.

Pesano i verbali dell’ultima riunione della Fed, da cui è emerso che la Banca sta valutando l’avvio del tapering entro la fine dell’anno (leggi qui). Inoltre gli investitori tengono gli occhi puntati sulle tensioni geopolitiche in Afghanistan e l’evoluzione della pandemia.

A Milano, le peggiori sono Stellantis, Pirelli e Tenaris che perdono quasi il 3%. Al tappeto i titoli oil: Eni a -2,39%. Male anche le banche: Intesa e Unicredit rispettivamente perdono l’1,9% e il 2,49%. Bper -2,14% Banco BPM e -1,65% Poste.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

L’arte all’asta: il Met batte foto e duplicati delle opere in collezione per far fronte alla crisi
Il museo newyorkese venderà in totale 219 duplicati per una cifra stimata …
Rincari bollette, Giorgetti: “il Governo saprà tamponare”
Secondo il ministro dello Sviluppo economico, è l'Europa che deve attuare politiche …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: