Mer, 29 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Ryanair-Enac, replica su supplementi: “affermazioni non corrette”

La compagnia: “fissati tempi irragionevoli”

La compagnia aerea Ryanair ha replicato a Enac sulla questione dei supplementi per passeggeri adulti che accompagnano minori o disabili che ha comportato una sanzione salata da 35 mila euro (leggi qui).

Ryanair ha spiegato che sono state implementate misure temporanee il 13 agosto ma non è stato possibile modificare completamente il sistema di prenotazione nei tempi dati dell’Enac che la compagnia definisce “irragionevoli”.

«Le affermazioni dell’Enac non sono corrette. Ryanair ha implementato misure temporanee il 13 agosto per garantire che i passeggeri adulti che accompagnano minori o passeggeri che necessitano di assistenza abbiano diverse opzioni per usufruire di posti assegnati gratuitamente. Questa attuale soluzione è temporanea in quanto non è stato possibile modificare completamente il sistema di prenotazione nei tempi irragionevoli fissati dall’Enac. In data 8 settembre è prevista un’udienza su questi temi».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Innovazione, femminile singolare: il premio GammaDonna incorona le imprenditrici italiane più promettenti
Fisica particellare, gestione idrica e biotecnologia, ma anche produzione di pellami, di …
Raikkonnen, venduta all’asta la McLaren per quasi due milioni
Si è tenuta lo scorso 17 settembre All'asta di RM Sotheby's di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: