Sab, 28 Maggio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Immobiliare Usa, migliorano i dati. Deludono manifattura e servizi

L’indice Pmi manifatturiero Usa si è attestato ad agosto a 61,2 punti

Notizie contrastanti dagli Stati Uniti sui dati macroeconomici. Migliorano i dati sulle vendite di case esistenti sul territorio, con una crescita mensile del 2% contro il precedente +1,6%. Superiore alle attese, perché le stime lo davano in flessione dello 0,5%.

Deludono al contrario gli indici di manifattura e servizi. Secondo la lettura flash, l’indice Pmi manifatturiero Usa si è attestato ad agosto a 61,2 punti dal picco dei 63,4 di luglio contro una aspettativa pari a 62,5 punti. Debole la crescita del terziario: il Pmi servizi è sceso a 55,2 punti dai 59,9 di luglio, e sotto i 59,5 stimati dagli analisti.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Marattin (iv): determinazione Draghi decisiva per sblocco legge delega fisco
E ricorda che l'aumento delle tasse era scongiurato "dal testo approvato lo …
Confindustria: secondo trimestre scenario complicato
Dopo il -0,2 nel primo trimestre, il secondo non è roseo Secondo …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: