Mer, 29 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Tensioni Usa-Cina, Harris: “da Pechino coercizione mar Cinese meridionale”

Le acque restano contese

La vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris durante un intervento a Singapore, dove è impegnata in una visita di tre giorni, ha accusato la Cina di coercizione e intimidazione nelle acque contese del mar Cinese meridionale.

Secondo quanto dichiarato, «Pechino continua a esercitare coercizione e intimidazione, rivendicando la stragrande maggioranza delle acque del mar Cinese meridionale». Harris ha sottolineato che le azioni cinesi minacciano l’ordine basato sulle regole e ha ribadito il sostegno agli alleati del Sudest asiatico, un’area definita di “vitale importanza”.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Innovazione, femminile singolare: il premio GammaDonna incorona le imprenditrici italiane più promettenti
Fisica particellare, gestione idrica e biotecnologia, ma anche produzione di pellami, di …
Raikkonnen, venduta all’asta la McLaren per quasi due milioni
Si è tenuta lo scorso 17 settembre All'asta di RM Sotheby's di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: