Lun, 20 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Morti lavoro, schiacciati da lastra di cemento imprenditore e operaio

L’imprenditore valdostano era l’ex sindaco di Jovencan

Durante i lavori per lo scarico di una lastra di cemento caduta da un camion in un cantiere di Gressan sono morti, schiacciati, il titolare dell’impresa edile Sandro Pepellin, ex sindaco di Jovencan a un passo dalla pensione, e un operaio, 51 anni.

Il titolare dell’impresa edile stava costruendo un b&b, ora sotto sequestro. La procura infatti ha aperto un’inchiesta.

Non è ancora stato chiarito come abbia fatto la lastra di cemento a scivolare fuori dalle braghe che la tenevano legata insieme alle altre. Per liberare i due uomini è stata necessaria una gru.

«È una tragedia che ci la lasciato tutti sgomenti – ha commentato il sindaco di Jovencan, Riccardo Desaymonet – questo doveva essere il suo ultimo cantiere prima della pensione. Invece, una tragedia. Lui ha dato tanto come amministratore per il Paese ed era ben voluto da tutta la comunità».

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Bollette, i trucchi per risparmiare su luce e gas
Il decalogo per ridurre la spesa fino a 225 euro l'anno Il …
Green Pass, no all’obbligo in chiesa
La certificazione non serve per partecipare alla messa Nonostante l'approvazione del Green …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: