Mar, 28 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Banche, da Unicredit a Mps: le sfide dell’autunno

Una su tutte, la messa in sicurezza del Monte dei Paschi

Settembre è alle porte e con la fine dell’estate il settore bancario si trova a dover fronteggiare nuove sfide. Tra tutte, la più importante è quella della messa in sicurezza definitiva del Monte dei Paschi di Siena, ma si parla molto anche del tesoretto costituito dalle Dta, le imposte attive differite trasformabili in un credito fiscale.

Per quanto riguarda la sfida Mps, dovrebbero arrivare entro i primi giorni di settembre degli aggiornamenti da Unicredit e dal suo ad, Andrea Orcel. La partita è stata resa più complessa dalla coincidenza con un’importante tornata di elezioni amministrative e con quelle per il collegio della città toscana.

Uno dei punti più interessanti del matrimonio tra Unicredit e Mps è la possibilità di sfruttare le Dta per trasformarle in credito d’imposta, perché valgono oltre due miliardi.

L’importanza delle Dta ha fatto da perno per altre operazioni, come quella relativa all’opa con cui il Credit Agricole ha conquistato il Credito Valtellinese. Inoltre, potrebbe essere uno strumento per altre operazioni finora sfumate, come l’unione tra Bpm e Bper.

C’è la possibilità concreta dunque che il Governo proponga un’estensione della finestra per sfruttare le Dta, tramite la legge di bilancio per esempio, dopo le elezioni di ottobre.

di: Micaela FERRARO

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Covid, al via la terza dose ai più fragili: ottantenni, ospiti delle Rsa e personale sanitario
Per la popolazione generale la terza dose verrà data in base all'andamento …
Unicredit, sempre più vicino l’accordo con Mps
Il titolo vola in Borsa e segna ieri oltre +5% a Piazza …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: