Lun, 20 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Intesa, Gros Pietro: “c’è spazio per almeno una terza banca italiana”

“Chi investe le risorse stanziate per il Pnrr avrà il dominio dei mercati nei prossimi decenni”

«Oltre ad Intesa ed Unicredit c’è spazio per almeno una terza banca italiana». Ne è convinto il presidente di Intesa, Gian Maria Gros Pietro, intervenuto a margine del Forum Ambrosetti 2021 in corso a Cernobbio. «Se gli operatori italiani forti diventassero almeno tre faremmo più contenti i clienti, diventeremmo più efficienti e questo ci aiuterebbe a fare concorrenza in Europa», ha detto, puntualizzando comunque che non entrerà nel merito delle attività di altre banche italiane.

Parlando della crisi, Gros-Pietro ha affermato che “è anomala, non è né finanziaria né ciclica“. «Ora stiamo crescendo a un ritmo che non abbiamo mai visto negli ultimi 20 anni – ha continuato. – Occorre far sì che questa velocità la manteniamo».

Più in generale, interpellato sull’avvio del Piano nazionale di ripresa e resilienza, ha sottolineato che “sta andando bene“. «Non era così scontato che si riuscisse a far approvare a livello europeo un piano di quest’importanza – ha puntualizzato. – Questo è un cambiamento genetico degli accordi europei, della struttura dell’Unione europea. Non era così scontato che questo piano potesse riservare all’Italia una quota così ampia».

Il presidente si è anche detto convinto che le imprese chiederanno i 400 miliardi di euro messi a disposizione da Intesa Sanpaolo, perché oggi “ci sono obiettivi, possibilità“. Fra le opportunità di investimento ha citato quelli nella lotta al cambiamento climatico e nell’economia sostenibile, affermando “chi investe in queste direzioni avrà il dominio dei mercati nei prossimi decenni”.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / MATTEO BAZZI

Ti potrebbe interessare anche:

L’arte all’asta: il Met batte foto e duplicati delle opere in collezione per far fronte alla crisi
Il museo newyorkese venderà in totale 219 duplicati per una cifra stimata …
Rincari bollette, Giorgetti: “il Governo saprà tamponare”
Secondo il ministro dello Sviluppo economico, è l'Europa che deve attuare politiche …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: