Gio, 23 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Il Mulino Bianco viene battuto all’asta

L’edificio si trova nella campagna senese e il suo prezzo base sarà di oltre 800 mila euro

Il mulino della Mulino Bianco, sinonimo di Barilla e meta turistica, va all’asta.

Tutti lo conosciamo per essere stato teatro dell’iconico spot diretto da Giuseppe Tornatore dove una famiglia stereotipata e rassicurante si era rifugiata per sfuggire alla trafficata vita di città. Ad ottobre quel luogo verrà battuto all’asta.

Il prezzo base è stato fissato dall’Istituto Vendite Giudiziarie di Siena: 831.204 euro e 89 centesimi sarà l’offerta minima per comprare il Mulino Bianco.

Nel mondo reale si tratta di un edificio color sasso antico nella campagna senese, vicino a Chiusdino, ristrutturato da Gianni Quaranta, premio Oscar per la scenografia del film Camera con vista. È così che quell’edificio è diventato la versione reale di un logo nato, in realtà, 15 anni prima, con un disegno stilizzato sulle confezioni dei frollini a opera di Giò Rossi e con la collaborazione di Cesare Trolli.

Diventato un simbolo, il mulino è stato visitato nell’arco degli anni da circa 13 milioni di turisti, dai 50 ai 200 al giorno.

di: Alessia MALCAUS

FOTO: ANSA / UFFICIO STAMPA BARILLA

Ti potrebbe interessare anche:

Fed, niente tapering ma solo per ora. Tassi fermi, confermato l’acquisto di titoli
Se i progressi continueranno come previsto, un rallentamento è nell’ordine delle cose …
Sotheby’s, valutato 30 milioni di dollari un dipinto di Frida Kahlo
Potrebbe diventare l'opera latinoamericana più preziosa nella storia delle vendite pubbliche Un …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: