Gio, 27 Gennaio
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Istat, cresce (di poco) la produzione industriale: +0,8% a luglio

Codacons: “il settore è in evidente ripresa”

Rallenta la crescita della produzione industriale in Italia. A luglio, su base mensile, il dato segna +0,8% dal precedente +1,1% contro la previsione a +0,1%. Lo comunica l’Istat. Su base annua la produzione segna invece +7%, in calo dal precedente +13,8%.

Tutti i principali settori di attività economica mostrano aumenti su base tendenziale, ad esclusione delle attività estrattive. Gli incrementi maggiori riguardano la fabbricazione di apparecchiature elettriche (+12,5%), la metallurgia e la fabbricazione di prodotti in metallo (+11,9%) e la fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche (+9,8%).

Secondo il Codacons il settore è chiaramente in ripresa. «I dati sulla produzione di luglio confermano il trend positivo del comparto e consolidano la ripresa del settore industriale – afferma il presidente Carlo Rienzi. – Numeri molto positivi se si considera che i valori risultano addirittura superiori del +1,5% rispetto al periodo pre-Covid (febbraio 2020). Nel contesto della ripresa dell’industria italiana si registra un vero e proprio boom per i beni di consumo, che avevano risentito della crisi sanitaria legata al Covid: per quelli durevoli la crescita è del +9,4% su base annua, e addirittura raggiunge quota +44,2% da inizio anno. Numeri che fanno ben sperare sulla ripresa dei consumi da parte delle famiglie nel corso del 2021».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

La strana storia di SpiceDao, il gruppo di utenti che ha vinto all’asta lo storyboard di Dune
L'organizzazione si è accaparrata l'opera scritta dal regista Jodorowsky per realizzarne una …
Lavoro, il retail continua a soffrire
Secondo un'analisi condotta dall'agenzia Jobtech il settore della vendita al dettaglio è …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: