Ven, 17 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

State Street compra Brown Brothers Harriman per 3,5 miliardi di dollari 

La società Usa diventa il primo provider di Asset Servicing a livello mondiale

Colpo grosso per State Street Corporation. La società statunitense di servizi finanziari e bancari, fondata nel 1792 e quotata sul NYSE, una delle maggiori società di gestione patrimoniale al mondo, ha acquisito Brown Brothers Harriman Investor Services, diventando così il primo provider di Asset Servicing a livello mondiale.

Il deal vale 3,5 miliardi di dollari e le parti puntano a completare l’operazione entro la fine dell’anno 2021, previa approvazione da parte delle autorità competenti.

Questa acquisizione promuoverà la strategia di State Street come provider di soluzioni aziendali in outsourcing, creando il principale asset servicer a livello globale, rafforzando la competitività, espandendo la copertura geografica e migliorando la client experience, come si legge in una nota.

BBH continuerà a detenere e gestire in modo indipendente le sue attività di Private Banking e Investment Management. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: REUTERS

Ti potrebbe interessare anche:

Green Pass, via libera del Cdm all’obbligo dal 15 ottobre per il pubblico ed il privato
Le misure dovranno essere applicate anche a Camera, Senato e agli organi …
Nielsen, cresce il mercato pubblicitario: +6,9 a luglio, +23,1% nei primi 7 mesi
E' stato recuperato quasi completamente quanto perso nel 2020 Continua a crescere …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: