Sab, 18 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Criptovalute, il Litecoin vola dopo l’accordo con Wal-Mart. Ma è tutta una bufala

Non è vera la notizia per cui il colosso Usa del retail avrebbe iniziato a offrire l’opzione di pagamenti in Litecoin ai clienti, a partire dal prossimo 1° ottobre

E’ una fake news la partnership tra Wal-Mart e la Litecoin Foundation che aveva scombussolato il mondo delle criptovalute, il Litecoin in primis.

Ieri GlobeNewswire ha diramato una nota, in cui si leggeva che il colosso Usa del retail avrebbe iniziato a offrire l’opzione di pagamenti in Litecoin ai clienti, a partire dal prossimo 1° ottobre. La notizia ha messo le ali al prezzo del Litecoin volato di quasi il 30%, schizzando da $175,45 a $225,75. Acquisti, pur se in misura più lieve, ci sono stati anche sul Bitcoin, avanzato a $45.540.

Tutto falso e a ripristinare la verità c’ha pensato la stessa società diramando un comunicato ufficiale in cui si legge “Walmart non è a conoscenza del comunicato stampa diffuso da GlobeNewswire, che non è corretto“. Il prezzo del Litecoin ha fatto così dietrofront e al momento avanza di appena l’1% circa a $178.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: REUTERS

Ti potrebbe interessare anche:

Al via i nuovi Contratti di sviluppo per le imprese in crisi voluti da Giorgetti
Da lunedì entrerà in vigore il nuovo decreto del Mise per il …
I lavoratori senza Green Pass potranno essere sostituiti
La misura sarà solo temporanea e verrà concessa alle imprese con meno …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: