Gio, 23 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Partenza contrastata per le Borse europee. Segno più per Piazza Affari

Focus sul report dell’inflazione USA

Avvio contrastato questa mattina per le Borse europee in attesa dei dati relativi all’inflazione negli Stati Uniti che faranno da volano al sentiment degli investitori per la maggior parte della seduta odierna. E così, nei primi minuti di contrattazione l’indice Eurostoxx 50 segna un -0,10%. A Francoforte il Dax sale dello 0,16%, a Parigi il Cac40 invece scivola dello 0,34% e a Londra l’indice Ftse100 segna un -0,20%.

Piazza Affari apre positiva con il Ftse Mib che segna +0,14% a 25.966 punti. Sul parterre si muovono nelle retrovie Enel (-0,49%) e Unipol (-0,65%). Bene invece Saipem (+1,06%) ed ENI (+0,92%) che continuano la corsa della vigilia sulla scia del rialzo dei prezzi del petrolio. Positiva anche Stellantis (+0,65%). Moderato rialzo per CNH Industrial (+0,26%) che ha annunciato l’arrivo di Francesco Tanzi dal 1° gennaio 2022 come Chief Financial Officer di Iveco Group (leggi qui).

Dopo aver chiuso la giornata di ieri contrastate, le borse Usa vedono per oggi una partenza al rialzo. In Asia invece soltanto Tokyo riesce a scambiare sopra la parità (+0,63%): la regolamentazione crescente da parte di Pechino sulle aziende tech intimorisce i listini cinesi, con Shanghai in flessione dello 0,57% e Hong Kong dello 0,32%.

Dopo le rassicurazioni dell’Opec di ieri (guarda qui), continua la crescita del greggio: il Wti scambia sopra i 71 dollari al barile, il brent sopra i 74. L’oro si mantiene invece sotto quota 1.800, a circa 1.795 dollari l’oncia. Stabile anche il bitcoin a oltre 45.200. In ripresa l’euro sul dollaro: il cross tra le due valute, ieri sceso sotto 1,18, oggi è tornato a 1,181.

Oggi i riflettori sono tutti puntati sul report dell’inflazione negli Stati Uniti che giungerà nel primo pomeriggio italiano.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Gratta e vinci, dissequestrato il tagliando. Ora l’anziana può riscuotere la vincita
Adm ha autorizzato il concessionario Lotterie Nazionali Srl all'avvio delle procedure per …
Vaccini, arriva l’ok dalla Fda alla terza dose di Pfizer per gli over 65
Draghi: "l'Italia donerà 45 milioni dosi entro l'anno ai Paesi più poveri. …

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: