Gio, 23 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Casinò, arriva la doccia fredda dalla Cina: “il Governo promuove lo sviluppo sano del settore”

Tutti i titoli crollano alla Borsa di Hong Kong tra il 16% ed il 28%

Brutto risveglio oggi per i gestori dei casinò in Cina, destinazione numero uno al mondo dell’industria delle scommesse. Lei Wai Nong, segretario dell’economia e delle Finanze della regione amministrativa speciale del Paese, ha annunciato che il Governo promuoverà “lo sviluppo sano e sostenibile del settore“, visto che sono state rilevate lacune nella supervisione del comparto.

Una notizia che mette paura visto che gli operatori di casino di Macao Sands China, Wynn Macau, Galaxy Entertainment, SJM Holdings, Melco Entertainment e MGM China dovranno tutti far richiesta per il rinnovo delle loro licenze quando quelle attuali scadranno nel giugno del 2022.

JP Morgan ha rivisto al ribasso il rating di Sands, Wynn e Melco da “overweight” ad “underweight” ed i titoli delle società interessate sono crollati tutti alla borsa di Hong Kong tra il 16% e il 28%.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Gratta e vinci, dissequestrato il tagliando. Ora l’anziana può riscuotere la vincita
Adm ha autorizzato il concessionario Lotterie Nazionali Srl all'avvio delle procedure per …
Vaccini, arriva l’ok dalla Fda alla terza dose di Pfizer per gli over 65
Draghi: "l'Italia donerà 45 milioni dosi entro l'anno ai Paesi più poveri. …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: