Mar, 21 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Debito globale, raggiunto un nuovo record

Il dato è aumentato di 4,8 trilioni di dollari a quota 296 trilioni di dollari nel secondo trimestre del 2021. A fare da traino il debito delle famiglie

Ha raggiunto un nuovo record il debito globale. Il dato, che comprende il debito pubblico, delle famiglie, delle imprese e delle banche, è aumentato di 4,8 trilioni di dollari a quota 296 trilioni di dollari nel secondo trimestre del 2021. Lo afferma un nuovo report dell’Institute of International Finance (IIF) che sottolinea come il debito globale è tornato a salire dopo un leggero calo nel primo trimestre e si attesta ora a 36 trilioni di dollari in più dei livelli pre-pandemia.

A trainare la crescita è stato il debito delle famiglie che hanno aggiunto 1,5 trilioni di dollari durante la prima metà dell’anno, soprattutto in Stati Uniti, Cina e Brasile. I debiti del governo e delle imprese sono aumentati rispettivamente di 1,3 trilioni e 1,2 trilioni dollari nel primo semestre.

Allo stesso tempo, il rapporto debito/PIL è diminuito per la prima volta dall’inizio della pandemia, grazie al rimbalzo della crescita economica. Il dato è sceso di 9 punti percentuali al 353% del prodotto interno lordo globale. Non abbastanza però da scendere al di sotto dei livelli pre-pandemia nella maggior parte dei casi. Escludendo il settore finanziario, solo il Messico, l’Argentina, la Danimarca, l’Irlanda e il Libano hanno un rapporto debito/PIL al di sotto del loro livello pre-pandemia.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/MARTIN DIVISEK

Ti potrebbe interessare anche:

Spagna, la banca centrale rivede al rialzo le previsioni di crescita da qui al 2023
Il PIL dovrebbe crescere del 6,3% nel 2021, del 5,9% nel 2022 …
Usa, il mercato edilizio cresce: ad agosto +3,9% per i nuovi cantieri
I permessi edilizi segnano un aumento del 6% a 1,728 milioni di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: