Sab, 25 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Green Pass, si va verso un decreto unico per lavoro pubblico-privato

Domani è previsto un Cdm. Intanto per il pomeriggio il premier Draghi ha convocato i sindacati

Si va verso un decreto unico per estendere l’obbligo di Green pass da metà ottobre ai lavoratori pubblici e privati. A quanto confermano diverse fonti governative, in queste ore prosegue il lavoro dei tecnici di Palazzo Chigi e ministeri per perfezionare le norme che devono tenere conto di diverse specificità. Il premier Mario Draghi ha convocato per il pomeriggio i sindacati. L’incontro, a Palazzo Chigi, dovrebbe avvenire alle 16.30, in vista del Consiglio dei ministri di domani. Ma la via sembra tracciata: provvedimento unico e sanzioni per chi entra al lavoro per più giorni consecutivi senza il Pass.

Prosegue intanto il dibattito politico proprio sull’uso della certificazione verde. Il leader della Lega, Matteo Salvini, a Pavia, durante un comizio elettorale, ha detto: «la nostra posizione è chiara, siamo per la difesa della salute dei cittadini ma non si può estendere l’obbligo del Green pass a 60 milioni di italiani».

Di opinione diversa Giuseppe Conte, presidente del M5s. «Questo Governo è nato per due obiettivi – ha detto in una iniziativa elettorale stamani a Grosseto. – Completare la campagna vaccinale e mettere in sicurezza il Paese avviando una buona attuazione del Pnrr: una forza politica che ha accettato di partecipare a questo Governo e tradisce una di queste due missioni è una forza politica che prende in giro il suo elettorato, non ha idee chiare, e non fa bene al Paese».

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Ti potrebbe interessare anche:

Germania, l’economia sotto Angela Merkel
Ecco come si è mossa la Germania nei 16 anni di Governo …
Alitalia, paga solo 50% stipendi
Il resto arriva dopo gara marchio I commissari Gabriele Fava, Giuseppe Leogrande …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: