Mar, 28 Settembre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Piazza Affari chiude in ribasso

Cade Enel, giù anche Moncler. Tenaris è la migliore

E’ una giornata nera Piazza Affari con l’indice Ftse Mib che chiude in calo dell’1,02% a quota 25.762,10 punti.

Tra le big del paniere principale finisce sotto la lente Generali (+0,4%) il cui cda riunitosi ieri ha preso atto della ricandidatura di Donnet per un terzo mandato alla guida della compagnia. Seduta positiva per Tenaris, la migliore del listino, sostenuta dalle quotazioni del petrolio.

Crollano Enel e Moncler con ribassi di oltre il 5%. Il titolo del big dell’energia si è portato sui minimi da novembre 2020. A indirizzare le vendite sul colosso elettrico italiano è la mossa del governo spagnolo che intende calmierare le bollette recuperando 2,6 mld di euro dalle compagnie energetiche fino al prossimo marzo, obbligandole a restituire i “profitti straordinari che hanno realizzato” in virtù dell’aumento dei prezzi del gas nel mercato all’ingrosso. Enel è molto esposta al mercato spagnolo visto che la sua controllata Endesa rappresenta circa il 30% dell’ebitda del gruppo.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA / JENNIFER LORENZINI

Ti potrebbe interessare anche:

Danieli, l’utile vola oltre gli 80 milioni. In crescita del 57% il margine operativo netto
L'ebitda è salito del 33%, mentre il portafoglio ordini ha toccato i …
Partenza fiacca per le Borse europee
Pesano il rallentamento dell'economia cinese e il caso sospeso di Evergrande Avvio …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: