Mer, 27 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Acciaio, Ast torna di proprietà italiana

Thyssenkrupp la vende al gruppo Arvedi. Il closing dell’operazione è previsto entro il primo semestre 2022

Ast torna di proprietà italiana. Thyssenkrupp ha annunciato la vendita dell’acciaieria, inclusa la relativa organizzazione commerciale in Germania, Italia e Turchia, alla società Arvedi, attiva principalmente nella produzione e lavorazione di acciaio al carbonio e inossidabile.

E’ stato concordato di non divulgare il prezzo d’acquisto. La transazione è soggetta all’approvazione del Consiglio di Sorveglianza di Thyssenkrupp AG e all’autorizzazione dell’autorità antitrust europea. Il closing dell’operazione è previsto entro il primo semestre 2022. Inoltre Thyssenkrupp sta esaminando la possibilità di mantenere una partecipazione di minoranza in Ast ma i dettagli riguardo a tale possibilità saranno concordati entro il closing.

«Con la vendita, Thyssenkrupp – riferisce la multinazionale- si separa dalla quarta società in portafoglio nel segmento Multi Tracks. Si tratta di un ulteriore passo importante nella trasformazione del gruppo verso un “Group of Companies” altamente performante».

Il gruppo AST, con un fatturato di circa 1,7 miliardi di Euro nell’esercizio 2019/2020, impiega attualmente circa 2.700 dipendenti e Arvedi ha annunciato investimenti significativi in relazione a questa acquisizione.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA/ FEDERICA LIBEROTTI

Ti potrebbe interessare anche:

Nokia cavalca l’onda della nostalgia e rilancia il 6310
A 20 anni dal debutto tornano il lettore Mp3 e Snake. L'azienda: …
Bonus terme, si parte: dopo la prenotazione 60 giorni per usufruirne
L'elenco delle strutture valide sul sito di Invitalia e del ministero Il …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: