Mar, 26 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

No-vax, stop ai sussidi in Austria a chi rifiuta di lavorare se obbligato al vaccino

Niente disoccupazione per 6 mesi

Linea dura dell’Austria contro i no vax. Dopo l’obbligo, solo per non vaccinati, a indossare la maschera Ffp2 in tutti i negozi, ora Vienna ha annunciato il taglio della disoccupazione per coloro che rifiutano un lavoro che prevede la vaccinazione.

Lo precisa il ministro al lavoro Martin Kocher su richiesta dell’Arbeitsmarkt Service, il servizio pubblico per l’impiego austriaco, visto che sempre più datori di lavoro pretendono che i nuovi collaboratori siano immunizzati.

Chi rifiuta una offerta di lavoro perché no vax viene sospeso fino a 6 mesi dalla disoccupazione. 

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/FLORIAN WIESER

Ti potrebbe interessare anche:

Expo 2020 Dubai, al Padiglione Italia oltre 200 mila visitatori
È uno tra i più visitati dell'Esposizione Il Padiglione Italia è uno …
Pensioni, Draghi convoca i sindacati. Posizioni ancora lontane
La manovra è al rush finale ma non si trova un punto …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: