Mer, 20 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Auto, i titoli crollano in Borsa. Il motivo? Il caso airbag Takata

Una maxi indagine Usa coinvolgerebbe ben 30 milioni di veicoli con airbag prodotti dalla giapponese Takata e che presentavano un difetto di costruzione del componente salvavita

Il settore auto è in forte crisi oggi a livello azionario. Lo Stoxx Europe auto & parts segna -3,25% con tutti i maggiori titoli in forte affanno e a Piazza Affari Stellantis è arrivata a cedere oltre il 4,3% a 16,08 euro.

Il motivo di questo tracollo è la vicenda legata agli airbag prodotti dalla giapponese Takata. Stando a quanto riportato da Reuters, un’indagine dell’Agenzia federale americana sulla sicurezza dei trasporti (Nhtsa) coinvolgerebbe ben 30 milioni di veicoli costruiti tra il 2001 e il 2019 da una ventina di case automobilistiche che in quegli anni montavano airbag prodotti dalla giapponese Takata e che presentavano un difetto di costruzione del componente salvavita.

Anche Ferrari e Chrysler risultano tra le società che usano airbag potenzialmente difettosi.

Takata è già stata citata in numerosi casi di incidenti dovuti a scoppi accidentali di airbag e nel 2017 ha dichiarato bancarotta per un passivo di circa 10 miliardi di dollari.

Recentemente Volkswagen ha richiamato 1,35 milioni di veicoli dotati dei dispositivi targati Takata.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: ANSA

Ti potrebbe interessare anche:

Piazza Affari chiude in rialzo, ad un soffio dal suo massimo in 13 anni
Bene le banche, male Nexi e Ferrari Piazza Affari chiude in rialzo …
Acri, metà delle famiglie ha finito i risparmi
Un quinto dichiara di essere stato colpito direttamente dalla crisi negli ultimi …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: