Lun, 25 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Avvio in rosso per le Borse europee

Occhi puntati sulla Fed

Avvio in rosso questa mattina per le Borse europee. Nei primi minuti di scambi prevalgono le vendite con l’indice inglese Ftse 100 che cede lo 0,7% e il Dax che indietreggia dell’1,6% e il Cac40 che lascia sul terreno l’1,7%.

I listini cinesi e Tokyo sono chiusi per festività e i future di Wall Street sono in rosso (-1,29% il Dow Jones e -1% l’S&P500).

Gli investitori rimangono cauti e puntano gli occhi sulla Federal Reserve. La banca centrale americana annuncerà mercoledì sera la sua decisione di politica monetaria a cui seguirà la conferenza stampa del governatore Jerome Powell. In questa occasione la Fed potrebbe chiarire le sue intenzioni in termini di tapering, ovvero la graduale riduzione degli acquisti di obbligazioni, soprattutto visti gli indicatori economici delle ultime settimane che sembrano confermare un ritorno progressivo alla normalità.

Giovedì sarà poi la volta della Bank of England. Un rialzo dei tassi non è atteso fino a inizio 2023 anche se iniziano ad aumentare le possibilità che possa verificarsi già a metà 2022. È attesa per giovedì anche la riunione della Banca centrale norvegese che dovrebbe alzare il tasso di riferimento chiudendo l’era dei tassi a 0%

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Mobilità elettrica a due ruote, Piaggio sigla una partnership con BP
L'obiettivo è accelerare in Europa, India e Asia, contribuendo anche alla riduzione …
HSBC, gli utili battono le attese: +75% nel terzo trimestre
Gli analisti avevano previsto un aumento degli utili pari a +22,8%. Delude …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: