Lun, 18 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Caro carburante, i prezzi continuano a salire: +338 euro annui a famiglia

Con il rischio dei maxi-aumenti delle bollette luce e gas l’aggravio di spesa potrebbe essere pari a +500 euro annui a famiglia

La benzina continua ad aumentare e costa oggi il 15,1% in più da inizio anno, mentre sfonda il tetto del +20% rispetto allo stesso periodo del 2020 (+20,3%). Questo significa che un pieno di verde costa oggi +14,1 euro rispetto a un anno fa. Il gasolio da gennaio ha subito invece un rincaro del +14,4%, mentre in un anno è cresciuto del +19,6%, con un aggravio di 12,5 euro a pieno. Il Codacons continua a lanciare il suo allarme, sottolineando che al momento i rincari alla pompa produrranno un aggravio di spesa, solo per i rifornimenti di carburante, pari a +338 euro annui a famiglia.

Non solo. Secondo il Codacons questo andamento al rialzo avrà conseguenze inevitabili anche sui prezzi al dettaglio di una moltitudine di prodotti, facendo sentire i suoi effetti già sul tasso di inflazione.

Per non parlare poi del rischio dei maxi-aumenti delle bollette luce e gas che, se non saranno scongiurati, produrranno un aggravio di spesa pari a +500 euro annui a famiglia.

di: Maria Lucia PANUCCI

Ti potrebbe interessare anche:

Bonus spesa, si può richiedere in cinque città italiane
Approvata una nuova tranche in alcuni Comuni italiani Sono stati riaperti i …
Ue, transizione energetica: rischio potenziale mille miliardi
Il rapporto del servizio studi del Parlamento Ue Secondo un rapporto predisposto …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: