Lun, 25 Ottobre
/

Business24 La TV del Lavoro

Il business è POP!

Giappone, la BOJ lascia i tassi fermi. Confermati gli acquisti ETF

La banca ha tagliato le proprie stime sulla produzione e sulle esportazioni a causa della pandemia

La Bank of Japan lascia i tassi invariati: il target dei tassi dei titoli di stato a 10 anni è rimasto fermo allo zero per cento, mentre il target dei tassi di breve termine è stato lasciato al -0,10%.

E’ stato confermato anche il bazooka monetario con cui la banca centrale acquista ETF al limite annuale di 12 trilioni di yen (equivalente di $110 miliardi).

Insomma in Giappone la politica monetaria rimane così com’è anche perché, a detta della BOJ, l’economia del Paese rimane in “gravi condizioni“, a causa dell’impatto della pandemia Covid-19.

L’istituto, guidato da Haruhiko Kuroda, ha tagliato di conseguenza le proprie stime sulla produzione e sulle esportazioni, precisando però che entrambi continuano a salire, anche se colpiti in modo temporaneo dai limiti dell’offerta. Anche il capex è in ripresa, sebbene alcuni settori indichino ancora una certa debolezza. I consumi, invece, continuano a essere stagnanti.

di: Maria Lucia PANUCCI

FOTO: EPA/KIMIMASA MAYAMA

Ti potrebbe interessare anche:

Michael Jordan, asta da record per le sue sneakers: battute per 1,47 milioni
Le Nike Air Ships di Jordan sono le prime a superare il milione di …
Evergrande, il gruppo immobiliare riapre i cantieri in 6 città. La controllata NEV punta sull’auto elettrica
Per queste notizie il colosso immobiliare cinese segna +4% alla Borsa di …

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: